0 locandina2020

Come da disposizioni ministeriali informo che la 47 Marcia del Donatore di Sangue è stata annullata.

Grazie a quanti ci hanno dedicato del tempo. Flavio Corà presidente Fidas Monticello Conte Otto


 

cv

Cari amici Donatori queste sono le ultime disposizioni per chi dovesse recarsi a donare nelle prossime settimane.

In accordo con il CNS, in relazione alle azioni di prevenzione da attuare nella raccolta di sangue ed emocomponenti, in seguito alla diffusione anche in regione Veneto della infezione da Coronavirus, allo stato attuale si comunica, pur nella non dimostrata trasmissibilità per via trasfusionale:

- di rafforzare le misure di attenzione nella selezione del donatore: anche lievi sintomi di sindrome da raffreddamento sono causa di esclusione temporanea dalle donazioni e di conseguenza deve essere diffusa l'informazione che i donatori che presentino tali sintomi non devono recarsi a donare e questo fino a due settimane dopo la completa guarigione;

- rafforzare il messaggio dell'importanza dell'informazione post-donazione, raccomandando fortemente la comunicazione tempestiva al centro di riferimento se comparissero sintomi simili influenzali anche a distanza di 28 giorni dalla donazione;

- trattandosi di un problema di salute pubblica e non trasfusionale specifico (e non legato a vettori sui quali si possa agire con modalità preventive di disinfestazione), i donatori abitanti nel o nei paesi interessati da ordinanze NON devono recarsi a donare in punti di raccolta di altri paesi e devono seguire le istruzioni impartite dalla autorità sanitaria, che possono prevedere la quarantena e/o misure di screening di laboratorio.

Al fine di assicurare una tempestiva comunicazione si fornisce, il numero della Guardia Medica del Trasfusionale disponibile 24/24 e 7/7 da contattare solo alla presenza dei casi sopra indicati 0444 753150.

Seguiranno tempestivi eventuali aggiornamenti dispositivi, sempre in accordo con le autorità competenti e nell'uniformità di comportamento per quello che si rivela essere un evento di interesse nazionale.


 

dirett

Ieri sera dopo le votazioni di Domenica 19 Gennaio, per i candidati al nuovo consiglio direttivo Fidas che rimarrà in carica dal 2020 al 2024 , il consiglio riunito Martedi' 21 Gennaio, ha votato le nuove cariche. Riconfermato Presidente del Gruppo donatori di sangue Fidas Monticello Conte Otto Cora’ Flavio, Vice-presidente Facci Anna Cinzia Tesoriere Fortunato Lorena, Segretario Rossato Raffaela, delegato di zona Pento Moreno . I consiglieri sono invece Barausse Piergiorgio, Gatto Anna, Matteazzi Alessandra, Marcati Emanuela, Fortunato Cristina, Scalco Francesco, De Rosso Valter e Chimenton Giovanni Berto.


 

fc

 

Dal Presidente: un ringraziamento e un invito.


Carissime Donatrici e Donatori, Domenica 19 Gennaio si conclude per me dopo 4 anni il mandato di presidente del Gruppo Fidas Donatori di Sangue di Monticello Conte Otto e percio’ sento il dovere di esprimere alcune considerazioni, frutto del mio impegno nel Gruppo.
La prima cosa che devo dirvi è che VOI DONATORI siete persone INDISPENSABILI nella nostra società. Vi fate carico di un gesto, che non è per niente scontato, ma dal quale si riceve anche altrettanto bene. Un bene non definibile in termini pratici, un bene che si percepisce nel cuore: dopo la donazione si ha la sensazione di avere fatto qualcosa di veramente UTILE per gli altri. Sono stato onorato di presiedere questo storico gruppo fondato oltre 55 anni fa. Un gruppo sempre presente alle iniziative del nostro comune e a disposizione di tutti. Un sentito ringraziamento va prima di tutto al mio Direttivo che assieme a me ha condiviso questi 4 splendidi anni e in particolare Gatto Annamaria, Rossato Raffaela, Facci Cinzia, Matteazzi Alessandra, Marcati Emanuela, Fortunato Lorena, Fortunato Cristina, Moreno Pento, Barausse Piergiorgio, Scalco Francesco, Chimenton Berto, De Rosso Valter, Costa Gino.
Ma soprattutto dico grazie a tutti Voi Donatori di Fidas Monticello Conte Otto; perchè incondizionatamente donate il vostro tempo per una causa altrettanto importante. DONARE SANGUE; causa legata anch’essa al fattore tempo.. ..quest’ultimo è sempre stato determinante nella vita di tutti i giorni per ognuno di noi, ma lo è ancora di più quando si tratta di salvare delle vite o comunque dare un aiuto concreto.

Il Presidente Fidas Monticello Conte Otto
Flavio Corà

 

consdir

Questo sito fa uso di Cookies Direttiva Cookies